17 Maggio 2021

Privilegi MySQL necessari per il funzionamento di WordPress

Privilegi MySQL necessari per il funzionamento di WordPress

Quali sono i privilegi indispensabili per WordPress?

WordPress è il sistema di gestione dei contenuti (CMS) più diffuso e popolare sul web. Tantissime sono le persone che lo utilizzano quotidianamente per gestire molteplici tipologie di siti web. Ma non tutti conoscono quale tipo di database (posto in cui vengono archiviati articoli e impostazioni) e quali funzionalità sono necessarie per il suo corretto funzionamento.

Che cos'è MySQL?

Il database usato da WordPress è chiamato MySQL, può essere utilizzato per archiviare la struttura dati e per memorizzare alcune parti di codice WordPress. Questo post vi spiegherà cos'è MySQL e come possono essere settati tutti i privilegi principali in modo da far funzionare correttamente WordPress e plugin.

MySQL è un sistema open source di gestione di database per siti web e applicazioni, consente agli sviluppatori di archiviare, gestire, cercare, recuperare e manipolare facilmente i dati. È ampiamente utilizzato per i database relazionali, ma è anche progettato per essere estendibile e scalabile a una serie di diversi tipi di dati. Esistono diverse versioni di MySQL, ma quella su cui concentrarsi è MariaDB, attualmente la versione più popolare.

Probabilmente vi sarete chiesti se in un Database MySQL si possano installare più di un istanza di WordPress, Sì, grazie al "prefisso della tabella" che ovviamente deve essere diverso da un istanza all'altra. Il mio consiglio, comunque è di usare database separati, anche per questioni di sicurezza e stabilità.

Durante la configurazione di un nuovo database nel pannello di configurazione del tuo hosting, occorerrà configurare sia l'user (utente) del database, in alcuni casi, siamo chiamati a specificare quali privilegi abilitare per l'utente MySQL.

Quali sono i privilegi utente MySQL Indispensabili e Qual è la differenza?

Quelli di cui WordPress necessita ufficialmente, strettamente legati all'installazione e al funzionamento standard sono 7:

SELECT ( estrarre i dati )

INSERT ( inserimento di dati )
UPDATE ( modifica dati )
DELETE ( eliminazione dati )

CREATE ( creare tabelle )
TRUNCATE ( svuotare tabelle )
DROP ( eliminare tabelle )
ALTER ( modifica struttura o rinominare tabelle )
INDEX

Conviene selezionare e abilitare solo questi appena elencati, alcuni privilegi possono essere eccessivi o pericolosi.

Questa guida vuole essere un punto di partenza con le basi, ti sarà utile per partire subito e imparare a conoscere i "permessi", e concedere i privilegi MySQL principali corretti. Bisogna considerare che alcuni Plugin potrebbero avere bisogno di ulteriori privilegi per funzionare.

Altri articoli interessanti